Tradestation, si può fare trading senza?

image
image


Come ormai i nostri followers sanno bene, Francesco Buzzi ha iniziato come molti dal trading discrezionale per poi avvicinarsi al trading automatico e la prima piattaforma che ha utilizzato è proprio TradeStation.

Se non conosci bene la differenza tra trading discrezionale e automatico ti consiglio di leggere prima QUESTO ARTICOLO e poi continuare la lettura… 

Francesco, dopo parecchio studio e tanti quaderni pieni di appunti, sentiva che mancava qualcosa, ovvero la possibilità di effettuare analisi precise e rigorose su tutti i dati storici di ciascuno strumento, senza limitarsi a dare un’occhiata alle ultime settimane affidandosi al proprio “istinto”.

È così che ha conosciuto TradeStation (programma del quale parla molto spesso nei suoi video), una piattaforma dall’enorme potenziale: datafeed, piattaforma e broker tutto in unico posto…

Qualsiasi software/piattaforma si utilizzi, avrà sempre alcuni lati positivi e altri negativi. Per forza di cose, infatti, anche con le nuove tecnologie che si hanno a disposizione, le cose cambiano e non sempre qualcosa che una volta era degna di nota lo rimarrà per sempre…

Qual è la configurazione attuale di Francesco Buzzi?

Configurazione Trading

Voglio andare dritto al punto, non voglio farti perdere tempo… La configurazione di Francesco Buzzi per il trading è…

Tradestation per il DataFeed

Multicharts come piattaforma

InteractiveBrokers come broker

Ma qual è lo scopo di utilizzare diverse piattaforme per un unico fine? Non fossilizzarsi, non lavorare solamente con un unico software ma adottare diverse strategie!

Non solo nel trading, ma anche nella vita, per crescere è molto importante uscire dalla propria zona di comfort.

È difficile, se non impossibile, trovare la singola strategia di trading che ti renderà milionario!

Quello che, invece, è molto più probabile, è applicare diverse strategie di trading che ti porteranno  tutte insieme ad OTTENERE OTTIMI RISULTATI.

Ma pensi veramente di studiare e mettere in pratica qualche strategia e poi lasciarla lì e quella ti costituirà una rendita per tutta la vita? Se la pensi così TI SBAGLI di grosso!

Ogni strategia che valga la pena essere chiamata tale ha bisogno di revisioni, adattamenti e sì, anche di essere completamente cambiata se necessario! Questo è FONDAMENTALE se si vuole RIMANERE PROFITTEVOLI nel lungo periodo…

Iniziare da TradeStation oppure da MultiCharts?

Una delle tante domande che i nostri studenti pongono a noi del Team BuzWay e a Francesco è proprio questa: “Se sto iniziando ora, meglio partire da TradeStation o MultiCharts?”

Beh, ovviamente cambiare non significa che tutto ciò che abbiamo fatto in precedenza vada perso, disintegrato o semplicemente che perda il suo valore.

Ma lo spirito di adattamento, la propensione al cambiamento è ciò che ha reso possibile all’uomo di evolvere, di resistere e arrivare fino a dove siamo oggi…

Ma senza dilungarci troppo, se sei semplicemente agli inizi ti consigliamo di utilizzare TradeStation. L’usabilità è migliore, non ci sono troppe cose che ti fanno perdere la concentrazione e non è troppo difficile da utilizzare: questa piattaforma è l’ideale per iniziare ad approcciare il Trading Automatico.

Successivamente, magari dopo un po’ di esperienza e di esperimenti scrocchiarelli, potrai benissimo valutare di passare a MultiCharts e ottimizzare la gestione dei tuoi sistemi e ovviamente I TUOI GUADAGNI!

Sei qui per fare soldi d’altronde, giusto?

Allora la soluzione per non perderti nei meandri del codice, ma puntare dritto all’obiettivo, è Trading Scrocchiarello per PrincipiantI.

CLICCA QUI PER SCOPRIRE IL METODO PIÙ SEMPLICE E PROFITTEVOLE PER GUADAGNARE SUI MERCATI COL TRADING AUTOMATICO!