Fuffa System miracolosi e come evitarli!

image
image


Ho visto gente pensare fosse normale un Profit Factor di 50, giustificandosi perché “l’ha presentato una persona seria”.

Partiamo dal principio: il profit factor è una misura di performance che si ottiene dividendo il gross profit al gross loss.

Un profit factor maggiore 1 indica un profitto, seppur minimo. Un profit factor inferiore a 1 indica che le perdite hanno superato i guadagni.

E’ un parametro estremamente utile perché non dipende dalle caratteristiche dello strumento su cui è applicato il trading system, ma è assoluto.

Un profit factor fuori dalla norma dovrebbe ispirare prudenza.

Come dico sempre, creare trading system performanti è semplicissimo, è un lavoro alla portata di una scimmia. E’ semplice manipolazione di dati noti.

E’ come lanciare una moneta 50 volte, trascrivere i risultati e giocare a fare l’indovino vantandosi di saper dire quante volte è uscita testa e quante croce. Lo sai già, li hai già visti i dati!

La risposta da dare è: quante probabilità ci sono che nei prossimi lanci esca X volte testa e Y volte croce?
(Sto semplificando ma ci capiamo).

“Hey ciao, vuoi vedere il mio trading system con 67 di profit factor?”

Ciò che è difficile è rendere il trading system longevo. E qui casca l’asino (detto fuffa-trader).
Un profit factor maggiore di 3, indica quasi certamente una sovraottimizzazione dei dati, quindi scarse probabilità che il trading system continuerà a funzionare in futuro.

Non dico che non sia possibile trovare un sistema con PF maggiore di 3 longevo. Però è giocare contro il buon senso e la statistica.
Il mercato è già difficile di suo, proviamo a semplificarci la vita invece di renderla impossibile.

Quando vedete qualcuno pubblicare il performance report di un trading system con 50 di profit factor o 80 o 30, per favore, togliete l’amicizia ed evitate di perdere tempo.

Ecco alcuni dati veri: questo trading system si chiama “Krepsys” e funziona sulla Soia (@S o @ZS).
Profit factor 1.44

Questo è un trading system vero, ovvero creato per generare davvero dei soldi e non come semplice esercizio di stile per farsi adulare da un branco di illusi su Facebook.

Eccolo applicato live:

Performance reali da luglio 2020 a settembre 2020:

Non avete tempo per stare dietro ai cialtroni, dovete studiare, tradare e concentrarvi.
“Ma il tizio è anche famoso”, oppure: “ma il tizio lo conosco ed è serio”.

Dovete smetterla di credere al principio di autorità.

Se un’autorità afferma una totale idiozia, non devo per farlo starlo ad ascoltare.
Se mi apparisse improvvisamente Einsten a dirmi che 2+2 fa 5 e che la Terra è piatta io non devo credergli solo perché è Einstein. Ma siamo impazziti?

Lasciate perdere i trading system miracolosi, i profit factor impossibili e tutti quei personaggi “famosi” che reputate seri e che poi, nei fatti, sono dei ciula.

Se hai deciso che non vale la pena dare retta ai ciarlatani e vuoi imparare il trading serio da chi lo fa davvero.

Registrati al webinar gratuito Il Filo di Arianna lunedì 19 Luglio alle 21:00

Racconterò tutte le cose che per me hanno funzionato e tutte quelle che invece mi hanno quasi mandato sull’astrico!

Un webinar onesto a cui ti suggerisco vivamente di partecipare.

>>Clicca Qui per Resistrarti al Webinar!